Gabriella Guarnieri

Pedagogista clinico

Sono nata a Napoli nel 1978 e direttamente trasferita e cresciuta a Livorno. Ho conseguito la laurea in Scienze dell’educazione presso l’Università degli studi di Firenze nel 2003 dopo una ricerca di tesi sviluppata presso l’Institute of Education di LONDRA con titolo: “La resilienza con particolare riferimento alle persone diversamente abili”

Ho subito cominciato a lavorare come terapista a Roma presso l’Istituto di Ortofonologia con laboratori psicopedagogici per bambini e ragazzi con disturbi del linguaggio, dell’apprendimento e con difficoltà emotive, collaborando con il team di lavoro interno all’istituto e con le figure di riferimento per gli interventi sulla famiglia e per la scuola.

Nella stessa città ho seguito il Master triennale come Pedagogista Clinico; titolo conseguito poi, nel 2009, presso l’ISFAR (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento Ricerca) di Firenze con votazione 100/100 con lode.

L’amore mi ha coinvolto in un’avventura all’estero dal 2006 al 2008, in Thailandia, dove ho lavorato come Manager Assistant al General Services Department presso DANIELI Far East in cui mi occupavo della logistica e del personale espatriato. Contemporaneamente la mia passione per i bambini mi ha portato alla Christian Care Foundation for Children with Disabilities a fornire supporto volontario in veste di educatrice a favore di bambini disabili abbandonati.

Rientrata in Italia nel 2009 ho vissuto e lavorato a Genova: ho subito intrapreso una collaborazione presso l’Istituto Giannina Gaslini alla U.O. Neuropsichiatria Infantile con consulenze per diagnosi ed interventi a favore di soggetti con disturbo di apprendimento, disturbi della condotta alimentare e ADHD, un ambito, quest’ultimo, che ho iniziato ad approfondire che mi appassiona e su cui continuo a formarmi.

Dal 2009 al 2011 sono stata impegnata in un affido educativo presso il Comune di Genova (Ambito Territoriale Sociale IX Levante) e lavorato presso il centro per l’autismo MAISOLI ONLUS di Genova facendo attività di diagnosi e terapia, incontri di equipe interne con scuole e famiglie dei bambini presi in carico. Nella stessa città ho poi iniziato ad esercitare la libera professione in studio, presso il Centro Polispecialistico di Carignano, in collaborazione con una psicoterapeuta cognitivo/comportamentale a favore di bambini con difficoltà scolastiche, disturbi di apprendimento e ADHD.

Nel 2012 sono rientrata a Livorno per far nascere la mia bambina e qui, dopo un paio di anni, ho ricominciato a lavorare iniziando con una frequenza volontaria presso la U.O. 1 dell’IRCCS Stella Maris, prima in affiancamento all’osservazione neuropsicologica dello sviluppo, poi alla diagnostica dei DSA, dopo presso il centro di riferimento ADHD della regione Toscana (con il gruppo di lavoro del Dott. Masi).

Nel 2012 sono diventata socia AIDAI Toscana (Associazione Italiana Disturbi di Attenzione e Iperattività), per cui ho organizzato il seminario “L’attenzione dei bambini a scuola: contributi per la formazione e la didattica” tenutosi presso il museo di storia Naturale del Mediterraneo, a Livorno.

Nello stesso anno ho ricominciato la libera professione in studio privato, presso il Centro DIAZ di Livorno, con particolare attenzione ai disturbi di apprendimento e ADHD.

Nel 2014 sono diventata referente provinciale, per Livorno, di Aidai Toscana ed ho iniziato una collaborazione con il Comune di Livorno per il progetto “Tutti uguali, tutti diversi” inserito nel catalogo “Scuola & Città” 2014/2015 consistente in un intervento in una scuola materna con un percorso dal titolo “InFormazione: ADHD dalla teoria alla pratica”. Il Comune, nel 2015, mi ha messo in contatto con Arianna Tozzi con cui ho subito condiviso passioni, obiettivi e sogni professionali. Da Ottobre 2015 lavoro presso il centro POP insieme ad Arianna e a tutta la variegata equipe di professionisti.

Iscritta all’albo dei professionisti ANPEC (Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici) con n° di iscrizione 3868.

P.IVA 01800210492

Fallo sapere in giro